fbpx

5 Domande a Beside su Promozione e Marketing nella musica

Marketing e promozione: i tuoi primi alleati nella scalata alla vetta.

Torniamo necessariamente a parlare sul nostro blog di Marketing e Promozione poichè, uniti ad una buona produzione discografica a monte, concorrono necessariamente allo slancio della tua musica e alla valorizzazione della tua immagine come Artista/brand. 

Oggi abbiamo voluto approfondire questi argomenti intervistando il team di Beside Agency, nostro partner all’interno delle Officine Digitali (coworking di produzione multimediale e comunicazione). 
Si tratta di una squadra giovane e dinamica di professionisti che cura la comunicazione social, e non, di PMI, Consorzi di società, attività commerciali e grandi Brand. Gran parte di loro sono musicisti o produttori musicali per cui, siamo convinti, potrai trarre tanti spunti interessanti per la tua carriera!

Ciao Ragazzi! Raccontateci un po' di voi: la storia della vostra agenzia e di cosa vi occupate.

Per 11 anni abbiamo lavorato nel mercato artistico discografico e dei grandi eventi, con l’obiettivo di colmare la mancanza di comunicazione nel mondo musicale. Al tempo, la comunicazione era molto standard e tradizionale, utilizzava poco gli strumenti attuali che rendono più visibile un prodotto/artista. Inizialmente, abbiamo basato la nostra strategia sull’utilizzo di newsletters (promo, highlights, out now discografici, etc..), successivamente sui social networks e, ancora dopo, con l’aiuto di press office web. Il tutto negli anni ha creato un metodo di lavoro che ha portato risultati e visibilità ai nostri clienti, creando una ricetta che ha generato delle vere e proprie startup carrier.Nel 2018, ci siamo resi conto che tutti i nuovi strumenti che stavano nascendo erano poco applicabili alla musica, pertanto, pur mantenendo il metodo di lavoro nel settore musicale, abbiamo deciso di dedicare le nostre competenze e il nostro know-how ad un settore più ampio e meno settoriale: quello del web marketing per PMI.

Quali sono, secondo voi, i tre elementi che servono ad ogni progetto artistico per diventare qualcosa di più di un semplice sogno?

Costanza, obiettivi a media e lunga scadenza e avere un’idea di percorso artistico molto chiara.

Spesso l’artista non vanta concretezza e viene influenzato dal mercato, creando dei sali e scendi nella sua carriera. Secondo noi, la caratteristica principale di un artista deve essere quella di non farsi condizionare e portare avanti il suo modo di fare musica; se questa è efficace produrrà sicuramente risultati.

Con la varietà di opzioni disponibili nell' era digitale per poter fare promozione e marketing, su cosa orientereste la strategia di un artista per accrescere velocemente il suo pubblico?

Più che accrescere velocemente il suo pubblico, dovrebbe lavorare su se stesso, sul trovare una sua identità artistica nel mondo musicale e cercare di farsi conoscere nella sua “nicchia”.
Una volta creato il suo essere artista e in linea con le produzioni musicali, si potrà determinare un progetto, le strategie e i conseguenti strumenti di lavoro che si stabiliranno in base alla fan base creata: es. se la tua fanbase è più orientata ad ascoltare la musica su Youtube/Vimeo, la strategia prevederà la creazione di contenuti video (videoclip, video lyrics, video storytelling, trailer, etc..) e la loro promozione sulla piattaforma scelta.

Segui Beside sui suoi canali ufficiali:

Come vedete il mercato discografico, da appassionati e "praticanti", da qui ai prossimi 5 anni?

Sicuramente l’avvento dello streaming ha cambiato gli usi e costumi della musica nel mondo e il web ha contribuito a velocizzare l’accesso ai brani, creando un eccessivo consumismo della musica; dall’altra parte offre però una ricca scelta di artisti che hanno qualcosa da raccontare, arrivando in una maniera più efficace dando opportunità a chi, nel vecchio mercato, avrebbe avuto difficoltà ad averne.Ogni genere musicale ha i suoi punti di forza e di debolezza, in base anche alle abitudini degli ascoltatori in quel momento storico, quindi è difficile fare una previsione riguardante tutto il settore musica nel suo complesso. Sicuramente, post Covid cambierà anche il modo di vivere i live.Non sappiamo come andrà il mercato, ma sappiamo che la musica non si ferma: finché ci saranno artisti che raccontano le loro esperienze, ci sarà qualcuno pronto ad ascoltarli.

Autore
Tags articolo

Certe cose succedono solo nella nostra newsletter

Novità, promozioni e tutte le notizie  direttamente nella tua mail !

Potrai disiscriverti in qualsiasi momento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: